Tecnica ortodontica Low Friction

 

Constatato il grande interesse per le nuove metodiche ortodontiche e dopo il grande successo dei corsi relativi all'ortodonzia elastodontica dedicati ai pazienti in età evolutiva, abbiamo ritenuto utile ampliare la visuale presentando la tecnica Low Friction. Brackets autoleganti, slot innovativi, archi speciali per forma e per elasticità facilitano le operazioni in studio, riducono la frequenza dei controlli periodici, offrono un maggior confort al paziente grazie bordi morbidi più arrotondati, rendono più veloce la terapia, utilizzano basse forze.


Articolo per soli utenti registrati e abilitati

È necessario essere registrati e abilitati per leggere interamente questo articolo.

Per registrarsi ad Academy Of Dentistry

Ultima modifica il Mercoledì, 25 Maggio 2016 17:14 Letto 986 volte
Umberto Campaner

Da più di trent’anni nel settore dentale, ha maturato esperienze in qualità di agente di vendita, di Product Manager, di Product Specialist e di Responsabile Scientifico presso importanti strutture nazionali e multinazionali. Si è sempre occupato personalmente di formazione e dell’organizzazione di corsi coinvolgendo Opinion Leader nazionali ed internazionali.